Home

PREMIO

LETTERARIO

MASSAROSA

PREMIO LETTERARIO MASSAROSA

72 ANNI DI CULTURA



Il PLM nacque nel 1947 da una geniale intuizione di alcuni studenti universitari ed è cronologicamente – dopo il Bagutta e il Viareggio – il terzo Premio letterario in Italia.

Il Premio Letterario Massarosa, che prevede un'unica sezione dedicata ad un'opera prima di narrativa, si caratterizza per il doppio sistema di votazione: vi è una giuria tecnica, che seleziona le opere prime edite che partecipano al concorso e tra queste sceglie la cinquina finalista; sarà poi la giuria popolare a decretare in diretta, nel corso della suggestiva cerimonia finale, il libro vincitore.


Il saluto del Sindaco di Massarosa

 FRANCO MUNGAI

Alla fine del nostro mandato posso con orgoglio considerare che il PLM sia stata davvero una delle realtà su cui abbiamo creduto di più, seguendone una crescita a livello nazionale senza precedenti: la presenza al Salone del Libro di Torino, la collaborazione con la Scuola Holden, la realizzazione della prestigiosa scultura che ogni anno sarà donata al vincitore, alla forte presenza sui social e nel panorama degli eventi culturali con la presentazione itinerante delle opere in concorso. Prestigio e notorietà che si aggiungono alla storia di uno dei più antichi Premi letterari d'Italia, ormai diventato uno strumento di promozione culturale e dunque anche turistica del nostro territorio..


Franco Mungai

ECCO IL BANDO DELL'EDIZIONE 2019


ECCO LA DOMANDA PER FAR PARTE DELLA GIURIA POPOLARE

IL PLM OPERA D'ARTE

L''opera "Libero" sarà l'emblema del Premio Letterario Massarosa. Sono lettere dell'alfabeto, in apparente groviglio, che compongono lo slancio del volo di un airone sopra l'acronimo PLM. La scultura è stata realizzata da Emiliano Filippi e scelta dalla commissione giudicatrice del concorso indetto dalla Fondazione Pomara-Scibetta, in collaborazione con il comune di Massarosa. L'opera, riprodotta in metallo, sarà consegnata ogni anno al vincitore del Premio Letterario Massarosa.

MIRKO SABATINO CON "L'ESTATE MUORE GIOVANE" VINCE IL PLM 2018

IL COMITATO PROMOTORE 70° anno PLM


Il comitato promotore nasce per i festeggiamenti legati alla ricorrenza dei settanta anni dalla nascita del premio ed è composto da Comune di Massarosa e Associaizone Città Infinite. Il suo compito è quello di promuovere ed organizzare la serata finale del premio ed eventi collaterali che ne accrescano la conoscenza ed il valore. Gli organi che lo compongono sono il comitato di gestione ed il comitato scientifico, in entrambi i casi non è previsto nessun compenso per i membri. Presidente è il sindaco di Massarosa Franco Mungai, vice presidente Enrico Arrighini. Comitato scietifico: arch. Monica Marchetti, Giuliano Pasini, Raffaello Giannini.

LA GIURIA DEL PLM 2019

Giuliano Pasini - presidente

Scrittore ed esperto di comunicazione, vincitore del Premio Letterario Massarosa 2012, presidente di giuria dal 2013.

Paolo Casadio

Scrittore, vincitore dell'edizione 2016 con l’opera “La quarta estate” edito da Piemme.


INTERVISTA A MIRKO SABATINO VINCITORE DEL PLM 2018

Valentina D'Urbano

Scrittrice ed illustratrice. Il suo bestseller "Il rumore dei tuoi passi" Longanesi,è tradotto in Francia e in Germania.

Elena Francesconi

Titolare ed anima della libreria LETTERA 22, esempio di innovazione e originalità nel settore

Stefano Santini

Laureato in filosofia è docente di lettere.

Guarda tutti i video del premio sul nostro canale youtube